Caro iscritto che non hai perorato la causa della formazione continua in precedenza e ti trovi a dover ottemperare ai tuoi obblighi di formazione nell’ultima parte del triennio 2017-2019 e che con il regime transitorio farai fatica ad acquisire i 50 ECM obbligatori. Questo articolo è per te.

Primo, leggiti il manuale con le REGOLE della formazione ECM dal 2019.
http://ape.agenas.it/documenti/Normativa/Manuale_formazione_continua_professionista_sanitario/Manuale_sulla_formazione_continua_professionista_sanitario.pdf#page=21&zoom=100,0,113

Vai sul sito COGEAPS a verificare quanti crediti hai maturato nel triennio sommatoria di CFP e ECM. Troverai ancora scritto 150 ECM ma è solo il sistema non aggiornato, è dovuta una somma di 50 ECM o CFP . A meno che non fosse professione sanitaria già prima del gennaio 2018 allora come già noto non si applica la fase transitoria. VERIFICA su
http://application.cogeaps.it/

Terzo vai sul sito AGENAS per vedere i corsi che sono a disposizione.

http://ape.agenas.it/Tools/Eventi.aspx

In questo modulo ti consiglio di:

  1. filtrare professione CHIMICO o FISICO oppure ( più ricco) TUTTE LE PROFESSIONI
  2. Selezionare la modalità di erogazione in FAD (formazione a distanza)
  3. Chiedere che venga evidenziato l’elemento economico dei corsi (COSTI).

In questa maniera si possono scorrere le centinaia di eventi formativi in FAD, molti dei quali gratuiti. Certamente, non tutti sono attinenti alla professione ma rappresentano un percorso formativo coerente con gli obiettivi che la Federazione ha segnato in collaborazione con il Ministero della salute.

Estate un buon momento per aggiornarsi.

Fabrizio Demattè

referente ECM OCFTAA

Demattè Fabrizio

About Fabrizio Demattè

Consigliere dell'Ordine Trentino Alto Adige, delegato alla comunicazione, già referente per la formazione, referente per il GdL REACH/CLP. https://www.chimicodematte.net/