6 INCONTRI PER COMPRENDERE I NOBEL

Il premio Nobel, la prestigiosa onorificenza di valore mondiale, è consegnata annualmente a coloro che «apportano considerevoli benefici all’umanità», per le loro ricerche, scoperte ed invenzioni, per l’opera letteraria, per l’impegno in favore della pace mondiale.

Dalla sua prima assegnazione nel 1901 ad oggi il premio Nobel ha dato particolare evidenza alla ricerca scientifica e alla sua capacità di aprire nuove strade per l’innovazione e l’evoluzione dell’umanità.

In questo breve ciclo di 6 incontri l’Università di Trento si propone di offrire ai propri studenti e alla collettività un’occasione di approfondimento per comprendere il significato delle assegnazione dei Nobel 2016 e della loro portata dalla voce di chi quotidianamente, nella propria attività di ricerca e di insegnamento si rapporta con i temi dei premiati.

Un modo per vivere eventi di portata mondiale e per comprenderli un po’ di più; un modo per essere più consapevoli delle porte che si aprono verso il futuro.

Prossimo appuntamento

Mercoledì 14 dicembre ore 18.00

Dipartimento di Lettere e Filosofia – Aula 001

  • Premio Nobel per la CHIMICA

Jean-Pierre Sauvage, Sir J. Fraser Stoddart e Bernard L. Feringa
“per aver progettato e prodotto le macchine molecolari”

Relatore: prof.ssa Ines Mancini, Dipartimento di Fisica, Università degli Studi di Trento

FONTE: http://webmagazine.unitn.it/evento/ateneo/11642/6-incontri-per-comprendere-i-nobel

Demattè Fabrizio

About Fabrizio Demattè

Consigliere dell'Ordine Trentino Alto Adige, delegato alla comunicazione, referente per la formazione, referente per il gruppo di lavoro REACH/CLP. Sito personale chimicodematte.wordpress.com.