La NEWS LETTER ECHA ricorda che chi non avesse ancora preregistrato le sostanze fino ad 1 tonnellata l’anno che possono avvalersi della preregistrazione entro il 31/5/2017.

Esattamente un anno prima della impostante scadenza del 31/5/2018 è possibile avere un processo di registrazione più snello per le sostanze preesistenti, dopo la quale non sarà più possibile commercializzare sostanze sopra una tonnellata annua senza aver prodotto i dati REACH.

 

Promemoria: Ultima chiamata per pre-registrare le sostanze chimiche

Per beneficiare della proroga del termine per la registrazione esistenti, 
sostanze chimiche a basso volume l'ultimo termine di registrazione REACH, 
è necessario aver pre-registrato la sostanza con l'ECHA. 
Se si fabbrica o importa una sostanza per la prima volta, in quantità uguali o superiori 
a 1 a 100 tonnellate l'anno, e la sostanza non è un noto cancerogeno, 
mutagene o tossiche per la riproduzione, è ancora possibile pre-registrarsi 
entro sei mesi dall'inizio dell'attività, e al più tardi entro 31 maggio 2017 - 
un anno prima della scadenza.
Demattè Fabrizio

About Fabrizio Demattè

Consigliere dell'Ordine Trentino Alto Adige, delegato alla comunicazione, referente per la formazione, referente per il gruppo di lavoro REACH/CLP. Sito personale chimicodematte.wordpress.com.