Sabato 20 febbraio 2016, ospiti dell’Ordine regionale dei Chimici del Trentino Alto Adige, i soci locali della Società Chimica Italiana si sono riuniti per la prima volta per la fondazione della sezione regionale.
Dopo aver fissato le regole con un regolamento interno il primo di una nuova sezione da decenni in Italia, sono state nominate alcune persone che si candidano all’avviamento della sezione.

Trentino
Uno scambio sincero ed accorato di opinioni ha evidenziato subito anime diverse e complementari della chimica. Una ricchezza di molteplicità riconosciuta come tale da tutti. Il primo obiettivo della riunione era quello di creare sinergie e contatti tra i chimici del territorio Trentino ed Altoatesino.

Già lo scambiarsi nomi e riconoscere volti nuovi in un primo beve incontro di presentazione ha permesso di raggiungere il primo fondamentale obiettivo con successo. Chi lavora nella ricerca di base, chi si occupa di consulenza, chi di divulgazione ed insegnamento, chi di industria, chi di analisi di routine, tutti accomunati dal profondo rispetto della scienza chimica e dalla curiosità che l’ha generata.
L’assemblea ha dato un indirizzo al nuovo direttivo che si andrà a formare. Lavorare per aumentare la visibilità della positività della chimica. Far emergere le opportunità che la chimica può dare alla società vincendo i pregiudizi cristallizzati su eventi storici che non appartengono alla chimica moderna.ominogruppo
Proporsi per raggiungere una visibilità maggiormente utile a tutti i chimici e al territorio.
Un bel clima ha suggellato questo primo incontro dei soci della società chimica italiana sezione Trentino / Alto Adige – Sudtirol, preludio ad un grande lavoro di scambio di idee e conoscenze per la crescita culturale e scientifica ma anche sociale ed economica.
Molto c’è da fare ma i presupposti sono davvero ottimi.
Quando il consiglio centrale avrà approvato il regolamento, saranno votati on Line i candidati e si sarà pienamente operativi con un direttivo e un piccolo budget iniziale ricavato tra le quote dei soci. A quel punto obiettivi e programma saranno le prime attività ma nel frattempo saremo già in pieni Giochi della Chimica presso l’Istituto Tecnico Tecnologico, Buonarroti a Trento.

Auguri a tutti e buona chimica.
Fabrizio Demattè
Socio della SCI

logo-sci

Demattè Fabrizio

About Fabrizio Demattè

Consigliere dell'Ordine Trentino Alto Adige, delegato alla comunicazione, già referente per la formazione, referente per il GdL REACH/CLP. https://www.chimicodematte.net/