Dal BLOG della SCI:

In queste ultime settimane si è perfezionata la costituzione della nuova sezione Trentino-Alto Adige-Südtirol della Società Chimica italiana; la sezione ha poco più di 50 soci per un 30% ex-iscritti alla Sezione Veneto e per il resto nuovi soci, tutti domiciliati o svolgenti la loro attività in provincia autonoma di Trento o in provincia autonoma di Bolzano.
Si sono svolte le elezioni della nuova sezione che hanno dato come risultato
Presidente Marino Cofler;

Consiglieri: Claudio Della Volpe, Fulvio Mattivi e Andreas Verde.
da una discussione preliminare il nuovo consiglio coopterà altri due consiglieri come da regolamento nelle persone di Bernardo della Ricca e Alessandra Lomascolo.
L’idea è di avere una ampia rappresentatività sia nel mondo della ricerca che della scuola che dell’industria e dei servizi, mondi nei quali si proverà ad esercitare una influenza culturale attraverso varie iniziative pubbliche entrando il meglio possibile in sintonia con le altre istituzioni culturali del territorio. Il presidente dell’Ordine dei Chimici di Trento , Andreas Verde è anche consigliere della sezione.
Negli scorsi giorni (9-11 maggio) la neonata sezione ha dato il suo supporto al 1 isotope ratio MS day svoltosi a S. Michele al’Adige, nella cornice dellaFondazione Edmund Mach che ha visto la partecipazione di quasi cento esperti e la costituzione dell’Italian IRMS group.
Sabato prossimo 14 maggio alle 10 all’Istituto tecnico M. Buonarroti di Trento in Via Brigata Acqui 15 si terrà la premiazione dei vincitori trentini dei giochi della Chimica; il medesimo istituto accoglierà la sede ufficiale della sezione.
Tutti i soci trentini e bolzanini e di altre regioni sono invitati a questo evento che costituirà il battesimo ufficiale pubblico della nuova sezione.
Ci auguriamo che la neosezione dia il suo contributo allo sviluppo della Chimica e della cultura chimica e scientifica nel nostro paese anche attraverso la sua partecipazione alle iniziative SCI.

Demattè Fabrizio

About Fabrizio Demattè

Consigliere dell'Ordine Trentino Alto Adige, delegato alla comunicazione, già referente per la formazione, referente per il GdL REACH/CLP. https://www.chimicodematte.net/