Guida per la formazione ECM

3 Marzo 2020 | 0 commento | in Formazione permanente obbligatoria | Homepage | Notizie | Prima Pagina | di Demattè Fabrizio
See the full read

Formazione Individuale e Dossier formativo. Si condivide con gli iscritti una guida proposta dall’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari APSS Trento.

Sostanze pericolose: dalla sintesi al consumatore REACH2020 TAA

3 Marzo 2020 | 0 commento | in #REACH2018 | Homepage | Notizie | Prima Pagina | di Demattè Fabrizio
See the full read

  Trento 3 marzo 2020

OGGETTO:  Comunicato stampa iniziativa

Progetto:

“Sostanze pericolose: dalla sintesi al consumatore REACH2020 TAA.

La filiera che può offrire all’industria ed ai cittadini un uso sicuro delle sostanze chimiche pericolose.”

Come già nel 2018 L’Ordine Regionale dei Chimici e dei Fisici del Trentino Alto Adige – Südtirol (ORCFTAA) torna a parlare di REACH, dopo due anni di pieno regime attuativo. Perché con il regolamento europeo n. 1907(RACH) del 2006:

  • si tutela la salute umana e dell’ambiente,
  • si stimola la competitività del tessuto produttivo,
  • si conferisce ai consumatori il potere di rendere il mercato più sano.

L’ORCFTAA torna nel 2020 con #REACH2020-TAA a parlare, in Regione Trentino Alto Adige, di uso sicuro delle sostanze chimiche in articolato progetto di incontri che parte dal primo anello della catena gli industriali, poi commercianti e piccole imprese, a seguire i consumatori, studenti, associazioni ambientaliste, una tappa specifica con il mondo scientifico. Quattro incontri seminabili preparatori ed uno finale plenario. A partire dal 4 marzo a Lavis (TN), il 25 marzo presso la Camera di Commercio di Bolzano, il 22 aprile Bolzano, il 15 maggio presso L’università di Trento e per finire il giorno 28 maggio a Bolzano presso il NOI techpark di Bolzano con un incontro generale ambizioso.

Dal 2006 anno di pubblicazione al 2018 anno di entrata a pieno regime il Regolamento REACH rappresenta qualche cosa di nuovo nel panorama normativo europeo, italiano e locale. Dal 2018 l’Ordine ha iniziato a collaborare stabilmente con Confindustria Trento che per primo nel 2007 affrontò il regolamento REACH, con essa collabora particolarmente per la formazione dei chimici inseriti nel sistema industriale. Grazie al Reg. REACH emergono rischi per la salute non conosciuti e rischi per il sistema produttivo e commerciale della Regione Trentino Alto Adige.

La sfida dell’intero progetto è quella approfondire la tematica con tutti i principali portatori di interesse raccogliendo in tutti gli incontri sintesi ed istanze, sensibilità e linguaggi differenti per portarli infine in un momento di confronto e di comunicazione trasversale. Nello spirito del regolamento REACH che stimola con precisi obblighi la comunicazione di tutti gli attori della filiera di approvvigionamento. Dal produttore al consumatore lungo tutta la filiera.

Quest’anno il “convegno diffuso” sarà maggiormente sbilanciato sulla provincia di Bolzano e approfondirà particolarmente sulla filiera commerciale nella quale tutti siamo coinvolti.

L’ORCFTAA si è fatto latore di questo nuovo modo di vedere le sostanze chimiche, promuovendone la valenza pubblica lo spessore e trasversale. L’ORCFTAA parla del regolamento REACH e del regolamento CLP promuovendo il ruolo del chimico come professionista della scienza chimica e professionista sanitario quale figura per affrontare con competenza le sfide di questo Regolamento e del mercato che regola.

Il progetto iniziativa dell’ORCFTAA e sotto la direzione scientifica del dott. chim. Fabrizio Demattè con la collaborazione dei portatori di interesse del territorio.

Allegato programma di massima:

Progetto: “Sostanze pericolose: dalla sintesi al consumatore REACH2020 TAA.

La filiera che può offrire all’industria ed ai cittadini un uso sicuro delle sostanze chimiche pericolose.”

Idea Portatori di interesse Date
1 Sanzioni REACH: meglio evitarle.   Industriali TN e BZ Autorità preposte ai controlli. 4 Marzo 2020 Lavis
2 Chimica nascosta Quali oggetti possono essere immaginati senza vernici, vernici, plasticanti o odori e adesivi? Quasi tutti i prodotti di uso quotidiano contengono materiali le cui proprietà sono dovute a composti chimici. REACH e la filiera commerciale: Rischi sanzione, rischio concorrenza, trasparenza delle informazioni come elemento di vantaggio.  Commercio, Artigianato, Camere di commercio 25 Marzo 2020 Bolzano
3 REACH per tutti: strumenti utili per la tutela della salute dei cittadini e dell’ambiente. Strumenti da usare a vantaggio dei cittadini e di una economia sana.   Consumatori Giornalisti Ambientalisti Scuole    22 Aprile 2020 Bolzano
4 La rivoluzione della chimica europea. Nuove sostanze, nuove sintesi, nuove analisi. I chimici dove sono? Ordine dei Chimici e altri Ordini, Società Chimica Italiana, Università di Trento 15 Maggio 2020 Trento
5 Incontro plenario: Una norma di prodotto di grande rilevanza. Curare la competitività del tessuto produttivo prevenendo e tutelando la salute e l’ambiente. I quattro Moderatori riportano la sintesi del lavoro fatto nei seminari tematici. E si cerca di fare sintesi. Province, Regione, INAIL, ECHA, Ministero Salute 28 Maggio 2020 Bolzano

Logo dell’iniziativa rappresenta un ragazzino dell’età indicativa del regolamento stesso (2006) che affronta un percorso in un mondo pulito e sano. Maneggia con disinvoltura oggetti contundenti e pericolosi perché ha imparato a conoscerli e a gestirli, applicando conoscenza rigorosa e molto esercizio ed impegno.

Cercano tecnico di laboratorio a Laives

26 Febbraio 2020 | 0 commento | in Homepage | Notizie | Prima Pagina | di Demattè Fabrizio
See the full read

Importante azienda del tessuto produttivo della Regione Trentino Alto Adige, cerca un tecnico. Per questo profilo professionale certamente il chimico è professionista preferenziale. 26-2-2020.

REACH2020 TAA inizia

21 Febbraio 2020 | 0 commento | in #REACH2018 | Homepage | Notizie | Prima Pagina | di Demattè Fabrizio
See the full read

Mercoledì, 4 marzo 2020 ore 14.30 -17.00 Azienda Agricola Maso Poli – Pressano di Lavis Strada del Vino, 33 – Lavis (TN)

L’iniziativa è riservata alle associazioni industriali della Regione. Per tutte le altri settori della società ed in particolare per i chimici sono in programma altri 4 eventi.

Quali concreti adempimenti devono gestire le imprese per evitare le sanzioni che possono emergere dalla normativa europea REACH, pienamente in vigore dal 1 giugno 2018?

Ce lo spiegheranno le due figure che si occupano del controllo del rispetto REACH a Trento e Bolzano, rispettivamente Antonino Biondo e Flavio Ciesa, dando alle imprese utili consigli sulle migliori soluzioni da adottare. Fabrizio Dematté approfondirà poi le attività possibili e praticabili per tutte le imprese per ridurre i rischi aziendali e di mercato.

Programma:

14.30 Inizio dei lavori

Saluti Confindustria Trento GIULIA MANICA Presidente Sezione Chimica Vetro Gomma Plastica

Interventi

Le modalità di ispezione REACH e CLP in azienda

dott. chim. FLAVIO CIESA Referente REACH e CLP per la Provincia di Bolzano

I principali inadempimenti formali e sostanziali riscontrati nelle ispezioni effettuate

dr. ANTONINO BIONDO Referente REACH e CLP per la Provincia di Trento Best Practices

ing. STEFANO TREPIN Unifex Spa

dr MARTIN GÖTSCH Torggler Chimica Spa

Consulenza Reach Il supporto alle imprese nel corretto adempimento degli obblighi derivanti dai Regolamenti REACH e CLP

dott. chim. FABRIZIO DEMATTÉ Ordine dei Chimici e Fisici del Trentino-Alto Adige e professionista esperto REACH

Moderano e Concludono

ROBERTO BACCELLINI Assoimprenditori Alto Adige

NICOLÒ ANDREINI Confindustria Trento

17.00 Termine dei lavori

EPAP Day

21 Febbraio 2020 | 0 commento | in Homepage | Notizie | Prima Pagina | di Demattè Fabrizio
See the full read

Epap Day
21/02/2020 – ore 14.30 – 18.30 c/o 39100
Parkhotel Luna Mondschein – Via Piave 15 – Bolzano (BZ)
Programma
ore 14.00 – 14.30 Registrazione partecipanti
ore 14.30 – 15.00 Apertura dei lavori
Dott. Andrea Raise
Presidente Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Bolzano
ore 15.00 – 15.30 Saluti istituzionali
Dott. Matteo Marini Vicepresidente Ordine dei Geologi Trentino-Alto Adige
Dott. Federico Giuliani Presidente Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Trento
Dott. Ehrenfried Moroder Rappresentante Ordine dei Chimici e Fisici Trentino-Alto Adige
ore 15:30 – 17:30 Interventi
Dott. Stefano POETA – Presidente EPAP
EPAP: La previdenza per i professionisti: dal sistema contributivo al welfare attivo
Dott. Alberto BERGIANTI – Consigliere d’Amministrazione EPAP
EPAP: Una opportunità per la vita e la professione
ore 17:30 – 18:30 Dibattito e Conclusioni
Moderatore: Dott. Andrea Raise

 

Grren Week Trento 28/2/2020

13 Febbraio 2020 | 0 commento | in Homepage | Notizie | di Demattè Fabrizio
See the full read

A Trento una nuova edizione della Green Week – Festival della Green Economy, promossa da Fondazione Symbola, ItalyPost, Università di Trento, Fondazione Bruno Kessler, Fondazione Edmund Mach, MUSE-Museo delle Scienze, con la collaborazione del Comune di Trento e Rovereto, e curata da Goodnet Territori in Rete.

Il Festival della Green Economy si terrà a Trento da venerdì 28 febbraio a domenica 1 marzo 2020, fa parte della Green Week (www.greenweekfestival.it): tre giorni di dibattiti, incontri ed eventi sul mondo del green-thinking.
La manifestazione si articolerà in un programma di 6 sezioni tematiche con 7 incontri ciascuna (Trasporti e mobilità, Abbigliamento e Tessile, Turismo, Finanza, Chimica Verde e Agricoltura, Edilizia ed Architettura), coinvolgendo circa 300 relatori.

dav

Tra i relatori confermati di questa edizione: Suor Alessandra Smerilli, economista e consigliere di Stato della Città del Vaticano, Ermete Realacci, presidente Fondazione Symbola, Antonio Cammisecra, amministratore unico Enel Green Power, Edoardo Garrone, presidente Gruppo ERG, Pierluigi Stefanini (Unipol), Antonio Calabrò, direttore Fondazione Pirelli e vicepresidente Assolombarda, Andrea Batilla, creative strategist, Enrico Giovannini (ASviS), Emilio Bellingardi, direttore generale Milan Bergamo Airport.

Di seguito il programma completo della manifestazione: https://www.greenweekfestival.it/programma/.

IL CARBONIO: FIBRE TESSILI E PROFUMI – 31-1-2020 Venezia

13 Gennaio 2020 | 0 commento | in Formazione permanente obbligatoria | Homepage | Notizie | Prima Pagina | di Demattè Fabrizio
See the full read

L’Ordine dei Chimici e dei Fisici di Venezia, in collaborazione con gli Ordini dei Chimici e dei Fisici del Triveneto (Interprovinciale del Veneto, Provinciale di Treviso, Regionale del Friuli Venezia Giulia e Regionale del Trentino Alto Adige) organizza un convegno dal titolo:

ELEMENTI DELLA TAVOLA PERIODICA – IL CARBONIO: FIBRE TESSILI E PROFUMI.

Il convegno si svolgerà il 31 gennaio 2020 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00 presso l’Aula Magna di Ca’ Dolfin– Università Ca’ Foscari – Venezia (Calle de la Saoneria, 3825/D, 30123 Venezia).

Seguirà visita ad un palazzo veneziano con mostra di tessuti (stiamo ultimando gli accordi, a breve informeremo su quale palazzo è ricaduta la scelta).

Il corso è in fase di accreditamento per 6 crediti ECM.

Iscrizione obbligatoria al seguente link: www.chimiciefisicivenezia.it/tessutieprofumi/

Per completare l’iscrizione dovrà essere allegata al form on line la ricevuta di pagamento della quota di partecipazione all’evento pari a € 25,00€. Il versamento dovrà essere effettuato sul conto corrente della Banca Intesa San Paolo, filiale di Mestre via Torino, intestato all’’Ordine dei Chimici e dei Fisici di Venezia IBAN: IT16U0306902126100000006020 indicando come causale del versamento: “NOME COGNOME Iscrizione Convegno Tessuto e Profumo”.

Proroga ECM dicembre 2020 per il triennio 2017-2019.

30 Dicembre 2019 | 0 commento | in Formazione permanente obbligatoria | Homepage | Notizie | di Demattè Fabrizio
See the full read

Con la riunione del 18 ottobre 2019 la Commissione Nazionale della Formazione Continua ha valutato anche le istanze della Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici, che ha sottolineato fortemente lo stato di criticità in cui versano i propri professionisti sanitari Chimici e Fisici, che si trovano per problematiche legate al portale Co.GE.A.P.S. ancora oggi nell’impossibilità di conoscere il proprio obbligo formativo, presentare istanze di esonero o esenzione, caricare la formazione individuale e conoscere la situazione attuale dei crediti CFP e\o ECM conseguiti.

Il portale Co.GE.A.P.S. non risulta infatti ancora ad oggi aggiornato con l’inserimento di tutte le anagrafiche di Chimici e Fisici e l’attribuzione del relativo obbligo formativo individuale per il triennio 2017-2019.

Accolta dunque la richiesta della Federazione di permettere ai propri iscritti di poter completare l’obbligo formativo del triennio 2017-2019 entro il 31 dicembre 2020, e di poter essere partecipe all'interno del Gruppo di lavoro istituito il 18 dicembre volto alla revisione e valorizzazione del sistema della formazione continua nel settore salute.

Il 2020 sarà pertanto l’anno che permetterà di rivedere le regole dell’aggiornamento formativo per i prossimi anni, regole che auspichiamo – così come anche sottolineato dal Ministro Speranza – siano rivolte a rendere il sistema più moderno, tecnologico, attuale e che tengano conto delle esigenze e di fabbisogni di formazione di tutte le componenti delle professioni oggi esistenti, ivi incluse i Chimici ed i Fisici. La FNCF con il coinvolgimento dei componenti del tavolo di lavoro formazione in seno alla FNCF partecipato da delegati degli Ordini territoriali, porterà le istanze delle nostre professioni alla CNFC in modo da evidenziare le peculiarità di formazione ed addestramento di Chimici e Fisici.

E’ importante inoltre che tramite un approccio multiprofessionale e multidisciplinare si persegua – insieme agli altri professionisti sanitari – l’obiettivo di elevare la qualità di una formazione continua volta a migliorare le competenze, le abilità specifiche, tecniche e manageriali dei professionisti, con il fine ultimo della garanzia della salute della collettività e della tutela dell’ambiente.

Nella seduta del 18 dicembre 2019, la CNFC ha dunque deliberato che l’acquisizione dei crediti formativi relativi al triennio 2017-2019 è consentita fino al 31 dicembre 2020 per eventi con “data fine evento” al 31 dicembre 2020. Per coloro che si avvarranno della presente disposizione non si applicano le riduzioni previste dal Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario paragrafo 1.1. punti 1 e 2.

dal manuale del professionista sanitario sito AGENAS

In riferimento a quanto previsto dal Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario, par.3.7, per i professionisti precedentemente assoggettati all’obbligo ECM lo spostamento dei crediti relativo al triennio formativo 2014-2016, acquisiti entro il 31 dicembre 2019, è consentito fino al 31 dicembre 2020.

Per il triennio 2020-2022 l’obbligo formativo sarà pari a 150 crediti formativi, fatte salve le decisioni della Commissione nazionale in materia di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni, e ferma restando l’applicazione per il triennio 2020-2022 di quanto già disciplinato per il triennio 2017-2019.

Il testo completo della delibera è al presente link

Bando per ricerca

11 Dicembre 2019 | 0 commento | in Homepage | Notizie | Prima Pagina | di Demattè Fabrizio
See the full read

Siamo lieti di informarvi che Regione Lombardia e ARIA spa hanno annunciato una consultazione di mercato aperta volta a convalidare il presupposto per l’avvio di una procedura di appalto pubblico pre-commerciale per l’acquisizione di servizi di ricerca e sviluppo tecnologico finalizzati alla progettazione, prototipazione e sperimentazione di nuove soluzioni tecnologiche riguardanti “Sviluppo tecnologico dell’imaging in sistemi di assistenza e supporto chirurgico”.

Tutti gli operatori economici e i soggetti che operano nel settore della ricerca sono invitati a partecipare alla consultazione di mercato aperto: l’incontro si terrà il 13 dicembre 2019 – a partire dalle 11. Dalle 45.00 alle 14.30 – presso la Sala Convegni del Palazzo Sistema di Regione Lombardia a Milano e può essere seguito in diretta streaming.

Iscriviti all’evento entro il 6 dicembre 2019 seguendo questo link.

https://www.fesr.regione.lombardia.it/wps/portal/PROUE/FESR/Eventi/DettaglioEvento/appalto-pre-commerciale-2019

Alfabeto della chimica: ora impariamo a parlare!

9 Dicembre 2019 | 0 commento | in Homepage | Notizie | Prima Pagina | di Demattè Fabrizio
See the full read

Sala piena oggi (9-12-2019) al MUSE, giorno di chiusura del premiato Museo delle scienze naturali di Trento, dove molti ragazzi delle scuole secondarie e tanti adulti presenti si sono lasciati trasportare da comunicazioni, suggestioni ed approfondimenti sulla chimica. Strano a dirsi che una materia così complessa e misteriosa posa essere oggetto di tanti sentimenti. Eppure è proprio successo questo. 13 gruppi scolastici dalle due provincie hanno lavorato nelle scorse settimane ed hanno prodotto degli elaborati di vario pregio ma di sicuro interesse. I due preziosi contributi del prof. Della Volpe e Margherita Venturi hanno segnato un forte grido dall’allarme ai chimici ed alla società per l’uso depauperante degli elementi che la natura ha creato e che l’uomo ha messo in ordine sulla tavola periodica.

Emblematica la frase “150 anni per apparecchiare la Tavola, se continuano cosi servirà poco tempo per sparecchiarla” e non lasciare nulla alle generazioni future.

Una presa di coscienza critica sull’attuale modello di sviluppo che ha trovato una validissima risonanza in quasi tutti gli elaborati dei ragazzi.

Proprio da questi elaborati è emersa la voglia di occuparsi delle risorse naturali per conoscere e raggiungere uno sviluppo sostenibile.

Quattro gli elaborati premiati e una menzione speciale. Saranno pubblicati sul sito della locale sezione della Società Chimica Italiana.

primo<   1234567891011   >ultima